domenica 23 febbraio 2020
  •   |  A
  •   |  A
  •   |  A
Sei in : Home » News » News

News

News

 

News 30 dicembre 2010

Ministero Sviluppo Economico: nuovo regime di aiuto per investimenti produttivi
Presentate le modalità di compilazione delle domande telematiche, nonchè le procedure per beneficiare delle agevolazioni previste per investimenti produttivi in innovazione.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, assieme a Cilea, e a Invitalia Spa (Soggetto gestore unico del bando), hanno presentato le modalità di compilazione delle domande telematiche, nonchè le procedure per beneficiare delle agevolazioni previste per investimenti produttivi in innovazione, energia e ricerca effettuati da imprese ubicate nelle regioni dell'obiettivo comunitario Convergenza.

Le risorse da assegnare ammontano complessivamente a 500 milioni di euro.

Si tratta delle agevolazioni previste dai bandi di cui ai tre decreti MSE del 6 agosto 2010, finalizzati, rispettivamente, ad agevolare programmi di investimento:

  1. per l’industrializzazione dei risultati di programmi qualificati di ricerca e sviluppo sperimentale, a valere sul PON Ricerca e Competitività 2007-2013;
  2. per la produzione di beni strumentali funzionali allo sviluppo delle fonti di energia rinnovabili e al risparmio energetico nell’edilizia, a valere sul (POI) Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico;
  3. volti a perseguire specifici obiettivi di innovazione, miglioramento competitivo e tutela ambientale, a valere sul PON Ricerca e Competitività 2007-2013.


Le imprese avranno 120 giorni di tempo per presentare progetti riguardanti la realizzazione di nuove unità produttive, l'ampliamento di quelle già esistenti, la diversificazione della produzione (in nuovi prodotti o servizi aggiuntivi) o il cambiamento fondamentale dei processi di produzione.

In tutti e tre i casi le agevolazioni sono concesse nella forma di finanziamento agevolato e di contributo in conto impianti, ovvero contributo alla spesa con riferimento alle spese per consulenza e canoni di leasing e solo alle unità produttive ubicate nelle regioni Campania, Calabria, Puglia, Sicilia (obiettivo Convergenza), incluse alcune aree della Sardegna, delle Regioni del centro-nord e di alcuni comuni della Provincia di Frosinone, Latina, Rieti e Roma della Regione Lazio.

Il regime d'aiuto applicato è quello in favore di investimenti produttivi, istituito dal D.m. 23 luglio 2009, che ha sostituito la Legge 488/92.
Per presentare la domanda di finanziamento gli imprenditori devono seguire la procedura informatica disponibile sul sito www.sviluppoeconomico.gov.it e successivamente inviare la documentazione cartacea a Invitalia.

Per sapere quali sono i requisiti, le spese ammissibili e scaricare la modulistica necessaria per accedere all'agevolazione, consultare la scheda D.M. 23 luglio 2009

Fonte: Ministero Sviluppo Economico
Numero letture: 1638

 

Archivio News

Copyright © 2005-2020 Cooperativa Astrolabio - Segretariato Sociale Latina.
CSS Valido!   Valid XHTML 1.0 Strict   Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0