mercoledì 18 settembre 2019
  •   |  A
  •   |  A
  •   |  A
Sei in : Home

Focus - Primo Piano

Focus - Primo Piano

 

Focus - 1 ottobre 2007

PUBBLICATO IL DECRETO DI RIPARTO DEL FONDO NAZIONALE PER LE POLITICHE SOCIALI.
Pubblicato in Gazzetta il decreto ministeriale. Per il 2007 le risorse ammontano nel complesso a 1.564.917.148,00 euro (nel 2006 erano stati ripartiti 1.624.922.940,00 euro). In allegato il "Decreto Interministeriale di riparto per il Fondo Nazionale per le politiche sociali - anno 2007" e relative tabelle di dettaglio.

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (GU n. 213 del 13-9-2007) il decreto del 16 giugno 2007 per il riparto del Fondo Nazionale per le Politiche Sociali per l'anno 2007.

Per il 2007 le risorse afferenti al FNPS ammontano nel complesso a 1.564.917.148,00 euro (nel 2006, con il D.M. 25 Agosto 2006, erano stati ripartiti 1.624.922.940,00 euro).

In sintesi, la ripartizione è la seguente:

  • all'INPS sono destinati,per il finanziamento degli interventi costituenti "diritti soggettivi", 732.000.000,00 euro (nel 2006 erano stati 755.429.000,00 euro);
  • alle Regioni e P.A. sono destinati 745.000.000,00 euro (nel 2006 erano stati 775.000.000,00 euro);
  • ai Comuni "riservati" ai sensi della L. 285/97 (infanzia ed adolescenza) sono destinati 44.466.940,00 (cifra uguale nel 2006);
  • al Ministero della Solidarieta' sociale sono destinati, per interventi di carattere sociale, 43.450.208,00 euro (nel 2006 erano stati 50.027.000,00 euro).

Fondo nazionale per le politiche sociali

Il Fondo nazionale per le politiche sociali (FNPS) è la fonte nazionale di finanziamento specifico degli interventi di assistenza alle persone e alle famiglie, così come previsto dalla legge quadro di riforma del settore, legge 328/2000. Il Fondo Sociale va a finanziare un sistema articolato di Piani Sociali Regionali e Piani Sociali di Zona che descrivono, per ciascun territorio, una rete integrata di servizi alla persona rivolti all'inclusione dei soggetti in difficoltà, o comunque all' innalzamento del livello di qualità della vita.

Le risorse contenute nel FNPS finanziano queste aree di intervento:

  • una parte delle quote è riservata a 15 Comuni italiani, come previsto dalla L. 285/97, per la realizzazione di progetti destinati ai diritti dell’infanzia e all’adolescenza.
  • una parte va ai trasferimenti economici alle persone e famiglie che vengono gestiti attraverso l’INPS;
  • un’altra contribuisce a finanziare la rete integrata di servizi sociali territoriali; questa parte viene ripartita tra le Regioni che, a loro volta ed in base alle proprie normative e programmazioni sociali, attribuiscono le risorse ai comuni. Sono questi ultimi gli enti responsabili dell’erogazione dei servizi ai cittadini organizzati e programmati all’interno dei Piani sociali di zona, dentro i quali più comuni possono associarsi per una gestione integrata dei propri servizi.

Per informazioni www.solidarietasociale.gov.it

In allegato il Decreto Interministeriale e le tabelle con i dettagli delle ripartizioni.

Fonte: solidarietasociale.gov.it
Numero letture: 1369

 

Archivio Focus

Copyright © 2005-2019 Cooperativa Astrolabio - Segretariato Sociale Latina.
CSS Valido!   Valid XHTML 1.0 Strict   Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0